Fotogallery

Limata

Scrivi al Sindaco!

scrivi al sindaco

INFORMAGIOVANI

INFORMAGIOVANI

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Progetto ALI

progetto ALI

Provincia, valutata l'ipotesi per una pista pedonale lungo l'ex Strada Statale 87

Incontro Provincia
 
Il presidente della Provincia Claudio Ricci ha incontrato stamani i sindaci di Guardia Sanframondi, Floriano Panza, San Lorenzo Maggiore, Emanuele De Libero, e San Lupo , Franco Mucci . Al centro dell'incontro la realizzazione di una pista pedonale lungo un breve tratto della ex Strada Statale 87, oggi affidata alla Provincia, collegante Telese Terme a Pontelandolfo . 
 
La necessità che fosse realizzata quest'opera pubblica era stata rappresentata a Ricci dagli stessi sindaci nel corso di un precedente incontro svoltosi alcuni giorni or sono. Panza, De Libero e Mucci avevano infatti fatto presente al Presidente che, in uno dei pochi tratti pianeggianti della ex 87, della lunghezza di circa 3 chilometri, interessanti i loro Comuni, molti loro concittadini sono soliti praticare “footing” o, comunque, esercizi sportivi di corsa e marcia come attività salutari. Purtroppo, però, hanno notato i sindaci, tali attività, per ovvie ragioni, rischiano di creare pericoli seri sia agli stessi praticanti sia ai conducenti dei veicoli in transito: pertanto, è stato richiesto al Presidente della Provincia un intervento per evitare i problemi di circolazione stradale. 
 
Ricci, preso atto della preoccupazione e della richiesta, aveva incaricato il Settore Infrastrutture della Provincia di elaborare una proposta di soluzione e stamani l'ingegnere Francesco Caruso e il geometra Carmine Randelli hanno presentato agli amministratori locali le risultanze dei sopralluoghi effettuati. Secondo la perizia tecnica è possibile realizzare, utilizzando banchine e relitti stradali opportunamente riattati, una pista pedonale accanto alla corsia di marcia dei veicoli in modo da consentire lo svolgimento dell'attività fisica in tutta sicurezza.
 
Le conclusioni sono state condivise dal presidente e dai sindaci i quali, dopo una breve discussione, hanno dunque raggiunto una intesa di massima finalizzata sia al reperimento delle risorse finanziarie necessarie, sia alla realizzazione delle opere che resterebbero affidate alla stessa Provincia. 
 
Ricci, nel commentare l'accordo, dopo aver sottolineato l'importanza del metodo di lavoro che sta seguendo nell'affrontare i problemi del territorio e che è volto a discuterne in modo organico e continuo con i rappresentanti istituzionali del territorio, ha assicurato il proprio impegno per la risoluzione positiva e rapida di questa vicenda.
 
 
 
 
 
 

Comune di San Lorenzo Maggiore

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.153 secondi
Powered by Asmenet Campania